3 dicembre 2021: mai fermarsi!

Il 3 dicembre si celebra la giornata internazionale delle persone con disabilità.

Quest’anno il tema della giornata è la “Leadership and participation of persons with disabilities toward an inclusive, accessible and sustainable post-COVID-19 world”, come riportato nel sito web delle Nazioni Unite.

La nostra chiave di lettura verso un mondo inclusivo, accessibile e sostenibile è sempre stata di coinvolgere le persone con e senza disabilità, sensibilizzandole a una cultura realmente inclusiva. Stimolando una riflessione su sé stessi, sul proprio percorso culturale. Sulla condizione del presente che ci vede con o senza disabilità. Sulla prospettiva di un futuro che, prima o poi, ci porta in una condizione che diventa “fragile” soprattutto per un contesto che ci porta e essere tali.

Scuola4ALL è nata nel 2017 proprio con questa finalità: rivolta ai giovani alunni e alunne, studenti e studentesse, nella certezza che solo i giovani possono cambiare la cultura fortemente discriminatoria dell’Italia.

Da quest’anno inizia “Scuola4ALL: EsploraLO”: nell’ambito dei PCTO, Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento, e in collaborazione con CLEBA, Comitato Lodigiano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche, EsploraLO è destinato alla promozione del turismo accessibile nella città di Lodi e del suo territorio.

EsploraLO origina da due principi: l’attività del blog http://lodialisblog.wordpress.com/ che narra il risveglio del territorio lodigiano, e l’iniziativa della Provincia di Lodi “SculturiAmoLo, Un museo a cielo aperto”, conclusa nello scorso luglio 2021, che ha visto l’elaborazione di un itinerario virtuale visitabile via web con una descrizione storico-artistica inerenti 36 siti tra sculture, monumenti e statue. EsploraLO ha l’obiettivo di estendere l’accessibilità di questi siti, coinvolgendo e destinando i risultati del progetto a un’utenza più ampia possibile. Al contempo, si potrà valutare di estendere le finalità ad altri contesti: l’iniziativa potrà essere in seguito estesa a luoghi e edifici affini alle finalità del progetto, sempre sotto il profilo della gestione ed eliminazione delle barriere.

EsplaraLO verrà presentato il prossimo 3 dicembre in seno all’iniziativa “Risvegliamoci tutti” nel Festival dei Diritti 2021 organizzato dal CSV Lombardia SUD:

Locandina Festival dei Diritti 2021 – 3 dicembre 22021

Lo scopo di unire l’attività destinata alle persone con e senza disabilità con quello di sensibilizzare prevede il coinvolgimento sia delle scuole che della Provincia e del Comune di Lodi, producendo materiale accessibile in varia forma: guide, mappe, istruzioni sia digitale (scaricabili via web, app, ecc) sia cartacee. Il tutto accessibile a 360°, prevedendo audiodescrizioni, sottotitolazioni, CAA, ecc.

Il progetto prevede diverse fasi che potranno essere programmate sia a distanza che in presenza e adattate al periodo in funzione di eventuali limiti sanitari.

Nella prima fase CLEBA strutturerà il progetto con gli Enti partecipanti, anche per esaminare eventuali finanziamenti, coordinando le persone con disabilità e gli eventuali Centri che frequentano, l’Istituto BASSI per i corsi dei Geometri e Turistico, le scuole primarie e secondarie di primo grado, la Provincia di Lodi e il Comune di Lodi.

Successivamente verrà organizzato con le scuole e le persone partecipanti il materiale da elaborare per verificare l’accessibilità a 360° dei siti e dei loro significati.

Auspicabilmente dalla primavera possono essere organizzati i gruppi di ragazze e ragazzi con e senza disabilità che valuteranno i luoghi ed elaboreranno il materiale da pubblicare. Il team di CLEBA, dei referenti delle scuole e degli altri Enti lavorerà sull’accessibilità delle informazioni.

Un aspetto essenziale che cercheremo di attuare è il cronoprogramma del progetto, che sarà su base pluriennale per consentire alle scuole di programmare le attività con la dovuta tranquillità e per obiettivi, di volta in volta rivalutabili nel corso degli anni. La partecipazione delle persone con disabilità legate all’associazione ALIS avrà un ruolo attivo lungo tutto il progetto: oltre alla verifica dei siti e dei percorsi in merito alle barriere, racconteranno lo svolgersi delle attività tramite il loro blog http://lodialisblog.wordpress.com/ la cui redazione fa parte del Servizio Formazione all’Autonomia (S.F.A.) della Società Cooperativa Sociale E.T.S. “Il Mosaico Servizi”.

Be Sociable, Share!
   Invia l'articolo in formato PDF   
Taggato , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *