Auguri e propositi…

red-bowTempo di auguri e buoni propositi. Quelli dei Genitori Tosti sono un poco diversi da ciò che si sente, vede e legge in questo periodo. Auguriamo di volere di più, di chiedere di più, pretendere di più! Il solo pensare “che almeno si resti il livello di oggi” è a dir poco riduttivo e pericoloso.

Auguriamo di non dimenticare mai che il governo politico/economico sta togliendo da tempo piccoli/grandi pezzi di welfare. Non dimentichiamo che ciò che per la maggioranza dei cittadini è una piccola perdita, per le persone con disabilità spesso significa cadere nel baratro della disperazione più nera. E ricordiamoci che le risorse esistono e sono tante.

Il proposito e l’augurio è quindi di tener aperti gli occhi e sveglia la mente sulle possibilità che l’umanità possiede di fare di più per tutti e non per pochi, di voler lottare non per tornare ai livelli di qualche anno fa, ma per avere equamente tutto quello che la vita ci offre. Nulla di più, niente di meno.

 

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Rinnovo e/o associazione 2015

bersaglioAnche quest’anno si chiude non senza ricordarvi di rinnovare la quota associativa 2015, oppure, per chi vuole dare un nuovo sostegno, associandosi per la prima volta.

L’Associazione Genitori Tosti ha come scopo la valorizzazione e la promozione umana e sociale delle persone con disabilità, per tutelarne la dignità, difenderne i diritti e migliorarne la qualità della vita;
lo svolgimento di attività in favore delle persone con disabilità per rendere concreti ed effettivi i principi sanciti dalla Carta Costituzionale e i diritti stabiliti  dalle leggi, prima fra tutte la Convenzione ONU dei diritti delle persone con disabilità, battendosi contro le forme di discriminazione ed emarginazione che possano verificarsi nella Scuola e nella Società;
la promozione della dignità educativa della famiglia con figli con disabilità e della collaborazione di
questa con gli operatori della scuola, dei servizi educativi e socio-sanitari territoriali per la realizzazione di interventi ed attività che attuino davvero un’integrazione diffusa di qualità;
l’informazione dell’opinione pubblica sulle varie tematiche inerenti la disabilità promuovendo, organizzando e Continue reading

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Grazie Franco!

Franco Bomprezzi è stato un esempio per tutti per i risultati che ha conseguito nella vita.
Ha lottato come persona con disabilità non solo per le persone con disabilità ma per tutta la società.

Noi Genitori Tosti ti vogliamo ricordare così, mentre parli di comunicazione accessibile in un convegno che ci ha visto allo stesso tavolo.

 

Grazie Franco. Che la terra ti sia lieve.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A Desio per la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

03122014desioIl 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità; indetta ogni anno dall’ONU, la giornata “ha lo scopo di mettere in risalto l’interdipendenza tra i diritti delle persone con disabilità e lo sviluppo della società; affinché vengano perseguiti gli obiettivi di crescita sociale, è necessaria la reale partecipazione delle persone con disabilità”.

Nell’ambito di un progetto più ampio che vede un rinnovato interesse e partecipazione per la tutela e supporto alle persone con disabilità, a Desio, in provincia di Monza e Brianza, la giornata prevede un interessante pomeriggio ricco di attività per la cittadinanza, con la prospettiva di dare risalto alla situazione delle persone con disabilità, sia di sensibilizzare verso una continuità qualitativa nelle risposte ai bisogni delle  persone con disabilità.
I Genitori Tosti, con Silvia Biella, referente GT per la provincia di Monza e Brianza, sono presenti per informare sull’associazione, sui progetti e le attività. Presso lo stand dei Genitori Tosti sarà inoltre possibile firmare la petizione al Parlamento europeo per il riconoscimento del ruolo dei Caregiver familiari, iniziativa che i Genitori Tosti condividono e appoggiano.

Questo il programma:

ore 14.00 Ritrovo in Piazza della Conciliazione
ore 14.30-15.30 Caccia al Tesoro fotografica
ore 15.30-16.30 Merenda con castagne e cioccolata calda
ore 16.30-17.30 Premiazione squadra vincitrice della Caccia al Tesoro
ore 17.30-19.00 Aperitivo insieme in piazza
Durante il pomeriggio gli Enti e le Associazioni promotori saranno presenti con materiale informativo, attività e laboratori. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà presso la Palestra del Centro messa gentilmente a disposizione dal Centro Sportivo Desiano.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF